martedì 6 ottobre 2009

Di Pietro specchio del centrosinistra visto dagli elettori

Filippo Facci, giornalista destrorso che ha scritto su Libero e adesso su Il Giornale, non è che mi vada a genio, ma in questo articolo evidenzia alcune cose: Di Pietro. 3.
Ripercorrendo, tramite alcuni riferimenti di rassegne stampa, i cambiamenti di opinione di Di Pietro sul Ponte sullo Stretto di Messina negli anni di passaggio al Governo e all'opposizione, si può notare come lui e altri di centrosinistra siano affetti da una malattia governativa. Ogni volta che arrivano a governare, non riescono a seguire le idee espresse all'opposizione e per le quali sono stati eletti. Perdendo credibilità e spianando la strada alle realizzazioni dei programmi di destra.
Oltre al Ponte sullo Stretto si possono aggiungere il conflitto d'interessi mai cancellato, la riforma delle telecomunicazioni, le liberalizzazioni dell'energia e dei trasporti, la riforma giudiziaria.
C'è da cambiare rotta sulla coerenza.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails