giovedì 9 settembre 2010

Parte il progetto per produrre film sottili in Sicilia

film sottile Alla fine si farà. Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha sbloccato i fondi che consentiranno di realizzare a Catania la più grande fabbrica italiana di pannelli solari.
L'impianto nasce dalla joit venture della quale avevo parlato tempo fa tra Enel Green Power, Sharp e STmicroelectronics (Stm), mettendo insieme le competenze specifiche di ognuna, reciprocamente la distribuzione e istallazione, la tecnologia e la produzione.
Lo stabilimento produrrà pannelli innovativi con l'esclusiva tecnologia del film sottile di Sharp. La produzione partirà nella seconda metà del 2011 ed avrà inizialmente una capacità di 160Mw per poi raggiungere a regime i 480Mw.
Il finanziamento del Cipe è di 49 milioni di euro e si tratta di una prima parte. Il totale a cui arriverà iil finanziamento pubblico finale dovrebbe essere di 200 milioni.
Soddisfatte le società coinvolte che hanno ringraziato il Governo e la Regione Sicilia per l'impegno rispettato in questa iniziativa industriale che porterà lavoro qualificato e un indotto economico non indifferente per la zona e per l'Italia in generale.

1 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails